Pollo ripieno ai pistacchi di “Downton Abbey”

Io compio gli anni nel mese di ottobre e, quest’anno, oltre ad aver festeggiato piacevolmente con i miei amici, mi sono fatto un regalo: sono andato al cinema a vedere un film che attendevo con ansia, ovvero, Downton Abbey. Il film è tratto da una serie che trovo semplicemente fantastica… l’ho amata fin dalla prima puntata, andata in onda nel 2011 😍. Gli aspetti della serie e, quindi, anche del film che mi hanno portato ad appassionarmi sono: le ambientazioni, i costumi, le musiche, l’ottima interpretazione degli attori e, naturalmente, la trama. Tra tutti i bravi attori, quella che spicca di più è l’eccezionale e pluripremiata Maggie Smith che interpreta il ruolo della Contessa Madre, una donna forte, dalla lingua tagliente. Memorabili sono le sue battute che hanno fatto il giro del web e che sono diventate frasi “simbolo”: ” Non ho mai insultato nessuno. Semplicemente li descrivo con accuratezza” . La serie, durata sei stagioni, fin da subito, ha avuto ascolti altissimi, vincendo molti e svariati premi, tanto che nel 2011 è entrata nel Guinness dei Primati come show dell’anno più acclamato dalla critica, diventando la prima serie televisiva inglese a vincere tale riconoscimento. Lo stesso successo è possibile attribuirlo anche al film; per fare un esempio, negli USA, le prevendite al botteghino hanno superato quelle del tanto atteso film di Tarantino, Once upon a time in Hollywood.

TRAMA: Downton Abbey è la tenuta di campagna, nello Yorkshire. del Conte e della Contessa di Grantham e la serie gira intorno alle vicende della nobile famiglia dei Crawley e della loro servitù, nel periodo che va dal 15 aprile 1912 (giorno della tragedia del Titanic), con la prima stagione, fino a giungere al 1925, con la sesta ed ultima stagione.Invece, il film è ambientato nell’anno successivo della fine della serie, 1926. I tempi mutano, epocali cambiamenti a livello sociale avverranno in quegli anni, ma l’aristocrazia e in parte anche la servitù vogliono rimanere ancorati alle tradizioni, inorridendo a qualsiasi manifestazione e tentativo di modernità. Intrighi, segreti, storie d’amore, dramma ma anche ironia contraddistinguono la sceneggiatura di questa eccellente opera. Appassionatamente, suggerisco, a coloro che non l’hanno mai vista, di correre a farlo… non ve ne pentirete!!! 😁

RICETTA

Tanti sono i piatti che vengono serviti a Downton Abbey, al punto che la Panini ha raccolto in un volume tutte le ricette ed io ve ne propongo una che, naturalmente, ho provato ed assaggiato, il Pollo ripieno di pistacchi.

Ingredienti: 1 pollo disossato di circa 2,5/3 kg; 2 gambi di sedano; 2 carote; 2 spicchi d’aglio in camicia; 120 gr di tritato di manzo; 250 gr di burro; 100 gr di pistacchi; 30 gr di mandorle; 1 mela; la buccia tritata di un limone; 5 gr di coriandolo in polvere; 2 uova; 30 gr di farina; sale e pepe.

Preparazione: cominciate con preparare il ripieno. In una ciotola ponete il tritato, 220 gr di burro tagliato a pezzetti, 3/4 dei pistacchi tritati, le mandorle tritate, la buccia del limone grattugiata, la mela grattugiata, il coriandolo, le uova battute precedentemente, il sale e il pepe. Mescolate per bene fino a raggiungere un composto ben compatto. A questo punto procedete a riempire il pollo, legatelo con dello spago, avvolgetelo su un foglio di carta da forno e poi su un canovaccio che legherete anch’esso con lo spago ben stretto. Adesso potete mettere il pollo dentro una casseruola che riempirete d’acqua fino a coprirlo ed aggiungerete il sedano e la carota tagliati a pezzi, l’aglio in camicia e portate a bollore. Una volta raggiunto lo stato di bollore, riducete la fiamma e fate cuocere il pollo per circa mezz’ora. Trascorso il tempo di cottura, togliete il pollo dall’acqua e fatelo raffreddare ancora legato. Nel frattempo, potete passare a preparare la salsa che userete per accompagnare il pollo che dovrà essere servito freddo o comunque tiepido. Filtrate circa 480 ml del brodo ottenuto con la cottura del pollo. In una casseruola, sciogliete 30 gr di burro a cui aggiungerete la farina setacciata e, successivamente il brodo. Insaporite con sale e pepe e cuocete fino a raggiungere un composto denso. Procedete a slegate il pollo, spolverizzatelo con i pistacchi rimasti e servitelo con la salsa calda ottenuta. Buon appetito!!! 😋

2 pensieri riguardo “Pollo ripieno ai pistacchi di “Downton Abbey”

  1. Ed eccola finalmente. Mi chiedevo quando la cucina di Mrs PatmOre sarebbe approdata tra le altre di questo sempre gustoso blog. Come sempre un piatto azzeccato e sicuramente buonissimo. Grazie Antonio e grazie Mrs Patmore

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...